Carrello acquisti  

Il carrello è vuoto.

Collane

Scelto per voi

Milazzo il porto e l'arte
Milazzo il porto e l'arte
€55.00 €46.75 Risparmi: 15.00%


Eraclito e il muro
Eraclito e il muro
€12.00 €10.20 Risparmi: 15.00%


Freschi di stampa

recensione al saggio "La grande diaspora" PDF Stampa E-mail
la Repubblica, 28 giugno 2009, Gli aiuti di Palermo ai sinistrati di Messina

la-grande-diasporaIl centenario del terremoto di Messina del 1908 continua a essere l'occasione per approfondire e rievocare episodi, momenti, personaggi, argomenti di grande rilevanza storiografica.
Un contributo a questa ricerca e analisi, che apre nuove frontiere di ricerca, lo offre la monografia La grande diaspora di Luciana Caminiti, ordinaria di storia contemporanea nell'Ateneo messinese. La disamina delle fonti presenti presso l'Archivio centrale dello Stato di Roma permette alla storica di rintracciare elementi significativi legati al sisma siculo-calabro e a tutte le problematiche legate ai soccorsi e alla ricostruzione.
La gestione degli aiuti, i rapporti centro-periferia, il riaffiorare di pregiudizi antimeridionali rappresentano gli elementi conduttori del volume, che ha il merito di portare alla luce contraddizioni e limiti della burocrazia ma anche il «crogiolo di comportamenti pubblici e privati» e i tanti slanci umanitari che coinvolsero comitati locali e internazionali. Nella "diaspora" dei profughi un ruolo importante ebbe Palermo dove furono allestiti diversi centri di assistenza pubblici e privati, tra cui l'Albergo degli emigranti, la Badia Vecchia, il monastero della Pietà di via Alloro, il sanatorio dello Spasimo, la scuola "Crispi" a Porta San Giorgio adattata dalla Croce Rossa in ospedale, il Fricker's Savoy Hotel e l'Excelsior Palace Hotel gestita dalla anglopalermitana Anna Landry, mentre le dame dello Sporting Club vestivano con cura i derelitti e i consoli francesi e americani si attivarono per fornire biancheria per i terremotati. Sergio Di Giacomo
 




gem








sicania







mesogea




ATTENZIONE stai visitando il sito con Internet Explorer 6 (IE6).

Il tuo browser necessita di essere aggornato alla versione 7 di Internet Explorer (IE7) senza questo aggiornamento la navigazione del sito potrebbe essere compromessa.

Perr quale motivo dovrei aggiornare Internet Explorer 7? Microsoft ha migliorato Internet Explorer sotto diversi aspetti, primo fra tutti quello relativo alla sicurezza. Tieni presente che virus, trojan e spyware possono infiltrarsi nel tuo computer con estrema facilit se utilizzerai ancora internet explorer 7. Un altro motivo per aggiornare la versione del tuo internet explorer la velocit di navigazione, la versione che utilizzi in questo momento compromette anche la velocit di apertura delle pagine internet.

Scarica adesso il tuo aggiornamento a Internet Explorer 7, visita il sito della Microsoft clicca questo link.

Gentili clienti, utilizziamo i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione all'interno dei nostri siti web. I cookies vengono utilizzati per operazioni essenziali del sito. Per saperne di più riguardo ai cookies, visitate la nostra pagina che parla di politiche sulla privacy.

Cliccando sul pulsante accetti l’utilizzo dei cookies.

vai al sito garanteprivacy.it